venerdì 27 novembre 2020

© Premio Italia Medievale 2020

Questo evento sarà in diretta a partire dalle ore 17,00 di sabato 28 novembre 2020 sulla fan page del © Premio Italia Medievale.

Per tutte le informazioni clicca qui !

giovedì 26 novembre 2020

Duccio Baliestracci e il Palio di Siena

Dopo il Niballo Live, che ha intrattenuto centinaia di persone nella scorsa primavera, il Rione Rosso utilizza nuovamente le piattaforme web per organizzare un nuovo interessante incontro multimediale. Sabato 28 novembre 2020, alle 20.30 la pagina Facebook del rione di Porta Imolese fruibile dagli utenti, ospiterà una chiacchierata tra il giornalista faentino Claudio Ossani e Duccio Balestracci, senese e orgogliosamente contradaiolo, già professore ordinario di storia medievale presso l’Università di Siena e autore del libro “Il Palio di Siena una festa italiana” edito da Laterza nel 2019.
Un libro che tra le proprie pagine annovera tra i tanti argomenti alcuni aneddoti sui fantini, la storia dei confini territoriali e le modifiche al corteo storico. Un testo che in breve tempo dopo la pubblicazione è divenuto uno dei più importanti a raccontare la storia del Palio di Siena in quanto nelle oltre 340 pagine l’autore non si è limitato al racconto dell’affascinante “festa” paliesca ma è inoltre riuscito a sintetizzarne il valore sociale, culturale e tradizionale della città, contestualizzandolo in modo chiaro al trascorrere dei tempi nella storia d’Italia.
Nel corso della presentazione, introdotta dalla medievista faentina Martina Fabbri Nuccitelli ed a cui parteciperà inoltre Maura Martellucci, studiosa di Palio, sarà oggetto di conversazione anche il Palio del Niballo di Faenza e le differenze tra la rievocazione che si svolge la quarta domenica di Giugno e il ben più noto Palio di Siena.

lunedì 23 novembre 2020

Longobardi e sito Unesco


Il sito Unesco “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)”, a 10 anni dalla sua iscrizione nelle liste del Patrimonio dell’Umanità, ha dato avvio ad un percorso di confronto e consultazione per la stesura del nuovo piano di gestione 2020/2025.
 
Castelseprio e Torba, insieme agli altri 6 luoghi dell’Italia dei Longobardi stanno rinnovando le progettualità per i prossimi cinque anni e chiedono ai cittadini di raccontare il “loro” sito Unesco, partecipando ad un incontro digitale che si terrà martedì 24 novembre 2020 dalle ore 21,00 alle 22,30 in cui ciascuno possa raccontare come ha vissuto questi dieci anni di sito Unesco in valle Olona, quanto e se sia cambiata la percezione e conoscenza del luogo dopo l’iscrizione nella lista Unesco, quali elementi di ricchezza e quali di criticità i cittadini trovino nell’area definita tra il parco archeologico di Castelseprio con la chiesa di S. Maria foris portas e il Monastero di Torba. I primi destinatari sono ovviamente i cittadini di Castelseprio e Gornate Olona ma la serata di confronto è aperta a tutti.
Tutti coloro che si registreranno riceveranno il link di partecipazione 60 minuti prima dell'inizio dell'evento.
Per registrarsi clicca qui