venerdì 9 novembre 2012

Crociati e Templari a Ravenna

Il mosaico pavimentale della Cripta Rasponi
Il mito dei Templari da secoli alimenta leggende. Sui misteriosi ed inquietanti monaci guerrieri sono pesate accuse di magia, cospirazione, depravazione dei costumi e sacrilegio. Ravenna, seppur discretamente, cela un passato importante su questo tema. Oltre ai nobili ravennati che presero parte ad alcune crociate va ricordato che a Ravenna esisteva una chiesa che era commenda dei Templari, Rinaldo di Concorezzo, vescovo ai tempi di Dante, riaprì il processo ai Templari (Concilio di Ravenna, 1311) che li assolse dalla prima condanna ottenuta da Filippo il Bello re di Francia e papa Clemente V. Non ultima la presenza di Dante a Ravenna che scriverà, proprio nella nostra città, i versi del Paradiso dove San Bernardo, ispiratore dell'ordine, è "contemplante" e lo guiderà nell'ultimo tratto del Paradiso.
Appuntamento a Ravenna sabato 10 novembre 2012 presso il Caffè Letterario alle ore 15. Quota di partecipazione euro 5,00. La quota comprende la visita guidata con guida professionista, la degustazione di cioccolata calda e l'ingresso alla Cripta Rasponi.
Prenotazioni al 0544 35570 oppure info@strada-facendo.com.