giovedì 16 ottobre 2014

"L'innocenza del Tempio" a Morimondo (MI)

Sabato 18 ottobre 2014, dalle ore 15,30,nel settimo centenario del rogo di Jacques de Molay (18 marzo 1314) ultimo gran maestro dell'Ordine dei Templari, il CSA Petrarca propone un'interessante conferenza in un luogo magico, Morimondo nello splendore della sua abbazia, che si ricollega al più celebre ordine religioso cavalleresco.
Introduce l’incontro Lucia Zémiti, scrittrice e medievalista.
Nerio De Carlo illustrerà i rituali, con nuovi contributi, praticati dai monaci cavalieri Templari. Questa relazione è di capitale importanza per comprendere parte delle accuse a loro rivolte e che poi, abilmente manipolate, furono usate per dichiararli eretici.
Roberto Gariboldi si occuperà della figura del cardinale Rinaldo da Concorrezzo, vescovo di Ravenna, che ricevette da papa Clemente V l'incarico di giudicare i Templari italiani. Questo processo si concluse inaspettatamente con l'assoluzione dei cavalieri inquisiti, che vennero giudicati innocenti da tutte le imputazioni infamanti a loro attribuite.
Il terzo intervento di Massimo de Rigo ci accompagnerà a conoscere le varie residenze dell'Ordine del Tempio in Lombardia e dintorni, illustrandoci come i Poveri Cavalieri del Tempio fossero ben radicati in Italia e come il loro operato non fosse giudicato negativamente dalla popolazione locale.
Info: Massimo de Rigo 339 4448574 - derigomassimo@gmail.com.