lunedì 20 gennaio 2014

Quattro appuntamenti per riscoprire l'Alessandria medievale

Palatium Vetus di Alessandria
Quattro conferenze a Palatium Vetus di Alessandria in Piazza della Libertà, 28 per riscoprire la storia medievale di Alessandria, con interventi di accreditati studiosi.  
L’iniziativa è promossa dalla Fondazione CrAl con la collaborazione di Roberto Livraghi. «La riscoperta del Broletto - spiega Pier Angelo Taverna, presidente della Fondazione - ci spinge a fare di questo palazzo il luogo della cultura e della storia in città».
Logo dell’iniziativa, intitolata «Inventario medievale», è uno dei dipinti venuti alla luce durante il restauro dei portici.
Primo incontro lunedì 27 gennaio 2014, alle 16,30, con Carlo Tosco, docente di storia dell’Architettura al Poli di Torino, sul tema «Il Palatium Vetus di Alessandria e gli altri palazzi pubblici dell’Italia nordoccidentale»; i successivi saranno il 3 febbraio con Paolo Grillo dell’Università di Milano, il 24 febbraio con Fulvio Cervini dell’ateneo di Firenze e il 3 marzo con Alessandro Vitale Brovarone, ordinario di Filologia romanza a Torino, sempre con inizio alle 16,30.