sabato 22 marzo 2014

"Il Medioevo alle porte di Firenze" a Sesto Fiorentino

Al via sabato 22 marzo 2014, la nuova edizione de "Il Medioevo alle porte di Firenze", la rassegna promossa dall’amministrazione comunale insieme alla Pro Loco e ad altre realtà del territorio per valorizzare il patrimonio architettonico medievale locale. La vera novità del 2014 sarà la divisione del programma in due parti durante l’anno: la prima inizierà sabato e comprenderà tre appuntamenti all’interno del Centro Sesto Coop.Fi di via Petrosa, grazie ad una collaborazione con il centro commerciale e la sezione soci Coop Sesto Fiorentino - Calenzano: la mostra storico archeologica “Di Pieve in Pieve” che sarà inaugurata alle 16.30, l’incontro sulla cucina medievale “Gusti del Medioevo”, il 25 marzo dalle 18 alle 19.30, insieme a Giovanna Zipoli dell’associazione “Arti a Tavola - cultura del Convivio” e all’attore Emanuele Levantino e infine la sfilata dei gruppi storici Castrum Calenzani e Antico Borgo di Querceto il 27 marzo alle 18.30 e, sempre lo stesso giorno, alle 19.45 la cena medievale presso il Wine bar. “La scommessa nuova di quest’anno – ha sottolineato il presidente della Pro Loco Alessandro Baldi - è cercare di proporre iniziative culturali all’interno di un centro commerciale e quindi portare la cultura in luoghi nuovi e diversi”. “Il progetto si evolve ogni anno con il sostegno e coinvolgimento di nuove realtà del territorio – ha aggiunto il consigliere delegato alla cultura dell'Istituzione Sestoidee Massimo Rollino - con l’obiettivo di promuovere la ricchezza del nostro patrimonio storico, sia da un punto di vista culturale che economico ovvero di marketing territoriale”.