giovedì 19 giugno 2014

Il medioevo fra noi. Un itinerario tra storia e immaginario.

Il medioevo fra noi. Un itinerario tra storia e immaginario.
Rocca di Gradara, sabato 5 luglio 2014, h. 15,00-19,30.
Giornata di studi organizzata dall’Università di Urbino e dalla Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici delle Marche, con la partecipazione dell’Istituto storico italiano per il medio evo e del Comune di Gradara e con il patrocinio del mensile Medioevo e di Italia Medievale.
Perché siamo affascinati dal medioevo? Quali sono i rapporti tra quel millennio lontano e le sue interpretazioni nel mondo di oggi? Nell'affascinante cornice medievale e neo-medievale della rocca di Gradara, affermati studiosi e autori emergenti mettono a confronto le loro esperienze, distinte ma convergenti nel segno e nel sogno del medioevo.
Programma
h. 15,00: Maria Rosaria Valazzi (Soprintendente BSAE delle Marche). Introduzione all'incontro
h. 15,10: Tommaso di Carpegna Falconieri (Università degli Studi di Urbino Carlo Bo). La storia medievale e il medievalismo: destini incorociati e sentieri che si biforcano
h. 15,40: Francesca Roversi Monaco (Alma mater studiorum - Università di Bologna). Il medioevo: un'invenzione romantica
h. 16,00: Umberto Longo (Sapienza - Università di Roma). La costruzione del canone medievalista attraverso le immagini
h. 16,40: Pausa
h. 17,10: Maria Rosaria Valazzi (Soprintendente BSAE delle Marche). Paolo e francesca a Gradara: un sogno tramutato in pietra
h. 17,40: Gabriele Sorrentino (autore di romanzi storici e fantasy, Modena). Il romanzo storico e il fascino del medioevo
h. 18,10: Fabio Scalini (autore di romanzi fantasy e sceneggiatore, Ravenna). La letteratura e il cinema fantasy di ispirazione medievale
h. 18,30: Presentazione del numero di giugno 2014 della rivista ”Medioevo Dossier” dedicato a: 101 castelli d'Italia
h. 18,40: Proiezione del cortometraggio Mordraud (regia di R. Piana, sceneggiatura di F. Scalini, Italia-San Marino 2013
h. 19,00: Dibattito