venerdì 18 maggio 2018

Romans Langobardorum VI edizione "Alboino tra storia e mito"

Il tema dell'edizione 2018 sarà “Alboino, tra Storia e Mito” e sarà incentrato sulla vita di Alboino, l'ultimo cosiddetto "Re Eroe" del popolo Longobardo che condusse il suo popolo nel 568 d.C. ad invadere la penisola italica, guadagnandosi così un'importante lascito nella memoria storica. Quest'anno ricorrono 1450 anni da quell'avvenimento che ebbe importanti conseguenze per la storia della nostra Penisola e grazie al quale vi fu una vera transizione tra il periodo classico-romano e l'alto medioevo. Un popolo intero migrò dall'antica Pannonia (territorio che oggi equivale alle pianure ungheresi e della Slovenia orientale) e, passando attraverso l'antico Friuli, occupò dapprima il nord Italia e finì per arrivare fino nel profondo Meridione. In questi tre giorni di rievocazione storica porteremo l'attenzione su questo importante avvenimento attraverso spettacoli ed approfondimenti culturali.
Una delle novità di questa sesta edizione sarà il suo trasferimento dalla cornice dei laghi di Romans d'Isonzo, che ha caratterizzato le precedenti edizioni, ad un'altra importante ambientazione in un contesto naturale e incontaminato sulle sponde del fiume Torre nella frazione di Versa di Romans d'Isonzo in viale Palmanova 1. In questa nuovo luogo, oltre all'area storica contenente gli accampamenti di molti gruppi di rievocatori italiani e stranieri, verranno anche allestite un'area conferenze, un'area per gli spettacoli, un'area ristoro, un mercato antico ed un’area didattica per bambini e ragazzi.
Romans Langobardorum si presenta come la più grande rievocazione storica longobarda presente sul territorio italiano, con l'obiettivo di divenire un punto di riferimento anche nel panorama europeo.
Un grande campo storico in un'area naturale incontaminata, conferenze, spettacoli ed esibizioni di combattimento, dimostrazioni di arcieria, attività e laboratori didattici, visite guidate, visite al museo civico archeologico, cucina Longobarda e chiosco fornito di specialità dell’epoca, musica dal vivo e un mercato dell’antico saranno i punti di forza di questo evento. La rievocazione vedrà la partecipazione di svariati gruppi di rievocazione storica provenienti dall'Italia e dall'estero, con oltre un centinaio di rievocatori storici presenti.
Per il programma completo e per seguire l'evento su Facebook clicca qui !