sabato 23 novembre 2013

Emissione di un francobollo commemorativo di Cola di Rienzo, nel VII centenario della nascita

Ben settecento anni ci separano da Cola di Rienzo, il tribuno e studioso che nel tardo medioevo tentò di restaurare il comune nella città di Roma straziata dai conflitti tra papi e baroni. Lui si autodefiniva "l'ultimo dei tribuni del popolo" e alla sua figura Richard Wagner ha dedicato l'opera lirica "Rienzi, l'ultimo dei tribuni". Il settimo centenario della nascita viene celebrato dall’Italia con l’emissione di un francobollo in calendario per il 23 novembre 2013.
Vissuto fra il 1313 e il 1354, Cola di Rienzo è passato alla storia per essere stato espressione tangibile del passaggio dalle impostazioni medievali di Impero e Chiesa verso ideali più moderni, in particolare della seconda, come realizzatrice di valori più spirituali. Il francobollo italiano ha un valore da 0,70 euro e il bozzetto è firmato da Anna Maria Maresca. In versione autoadesiva, ha una tiratura di due milioni e settecentomila esemplari in fogli da quarantacinque.
Lo "Spazio Filatelia" Piazza San Silvestro, 20 – Roma, utilizzerà, il giorno di emissione, l’annullo speciale realizzato da Filatelia di Poste Italiane. Il francobollo e i prodotti filatelici correlati saranno posti in vendita presso gli Uffici Postali, gli Sportelli Filatelici del territorio nazionale, gli "Spazio Filatelia" di Roma, Milano, Venezia, Napoli, Trieste, Torino, Genova e sul sito internet www.poste.it