giovedì 20 novembre 2014

"San Galgano, eremita e cavaliere" all'Archeosofica di Siena

La vita di Galgano da Montesiepi, tanto ricca di contatti con i racconti leggendari ed epici del Santo Graal, della Tavola Rotonda, di Re Artù e piena di sorprendenti analogie che meritano una rilettura di questa enigmatica figura, sarà al centro dell’appuntamento che sabato 22 novembre 2014 alle ore 17.30 l’Associazione Archeosofica Sezione di Siena organizza nella sua sede di via Banchi di Sopra 72, ad ingresso gratuito.  Il mito di San Galgano, eremita e cavaliere, attraversa il tempo e si afferma nella storia portando con sé sia una potenza religiosa sia un insieme di significati simbolici straordinari.
La figura di Galgano diventa il modello di riferimento per il cavaliere medievale: armato di spada e di croce è infatti il fedele monaco-guerriero della Militia Christi.  Ecco allora che la sua vicenda biografica diventa un punto di riferimento imprescindibile per approfondire il ciclo degli “incontri del sabato” dedicati ai misteri che stanno alle origini della cavalleria templare e ai rapporti del famoso Ordine con la città di Siena.  
Per informazioni 3661897344; Info.siena@boxletter.net.