sabato 20 giugno 2015

La Giostra di Monteriggioni

La Giostra di Monteriggioni 

Sabato 27 e domenica 28 giugno 2015

La Giostra (dal latino juxtare, avvicinarsi) è in stile “Quattrocentesco”. Nasce come gioco guerresco con fine di esercizio all’arte della guerra diffusosi secondo le fonti storiche sin dal IX secolo in ambito carolingio.
Rappresenta lo scontro tra due cavalieri in armatura con lance di sicurezza che si affrontano in lizza “lancia in resta” per colpirsi in punti determinati del corpo, ognuno dei quali ne determina il punteggio. Durante il combattimento i cavalieri si comportano lealmente e fedeli alla deontologia medievale: combattere pro solo exercitio, atque ostentatione virium, attenendosi ad un preciso codice d’onore, direttamente derivato da quello dell’aristocrazia militare.
Si affiancano alla Giostra altre attività: giochi d’arme a cavallo, battaglia fanti-cavalieri, dimostrazioni di fanti rinascimentali in formazione (Picchieri).
Inoltre le giornate saranno completate dalla rievocazione della battaglia combattuta nel 1269 a Monteriggioni tra le truppe senesi e quelle fiorentine rinforzate da cavalieri francesi. Da giochi di bandiera e falconeria.
Il terreno di combattimento è affiancato dal campo storico nel quale cavalieri ed armati svolgono anche didattica, da taverne in cui mangiare e da un’area artigianale.
Le due giornate si concludono in musica e spettacolo pirotecnico.
Il programma completo è visibile nel sito: www.monteriggionimedievale.com.