sabato 17 dicembre 2016

"Il duello da mezzo di prova a reato", conferenza a Savona

Da decenni, pochi giorni prima di Natale, si svolge nella sede della Società Savonese di Storia Patria il tradizionale incontro con i Soci e con gli Amici per lo scambio degli auguri, un piccolo rinfresco durante il quale si presenta una ricerca storica, quasi sempre inedita.
Martedì 20 dicembre 2016 nel Salone della Società Savonese di Storia Patria  Eleonora Ponteprino, illustrerà estratti della sua recente tesi di laurea, discussa nell’Università di Genova – relatrice Maura Fortunati, professore associato del Dipartimento di Giurisprudenza – in una conferenza dal titolo: "Il duello da mezzo di prova a reato".
La ricerca ricostruisce la storia del duello, ripercorrendo le sue più importanti tappe: il duello giudiziario o giudizio di Dio “per prova della verità”, d’ispirazione germanico-barbarica, trasformatosi nel duello giudiziario d’onore e il duello cavalleresco per punto d’onore, sviluppatosi in età moderna e contemporanea.
Ma cos’è il duello? Riportando la definizione del dizionario: dal latino medievale duellum che si rifà al latino arcaico, parallelo di bellum “guerra”, inteso come combattimento fra due.
Sembrerebbe un istituto caduto in disuso, ma così non è. Ciò che ha attirato l’attenzione di Ponteprino è proprio la sua “vitalità”, non solo in epoca remota ma anche a seguito della depenalizzazione avvenuta nel 1999, questo infatti può essere considerato il tratto più oscuro della storia del duello e possiamo chiederci se davvero esso sia scomparso.