giovedì 3 gennaio 2019

La Basilica delle meraviglie: San Lorenzo al Verano

La Basilica di San Lorenzo Fuori le Mura, così come la conosciamo oggi, è il risultato della fusione di due chiese distinte: la basilica cimiteriale di epoca paleocristiana, edificata nel IV secolo per volere di Costantino nei pressi della tomba di San Lorenzo; e quella del VI secolo costruita da Papa Pelagio sopra al sepolcro del martire. Danneggiate da tempo, incuria ed incendi, le due chiese vennero unite nel XIII secolo in un unico complesso architettonico dalla pianta estremamente complessa e disomogenea grazie all’intervento di papa Onorio III Savelli. Fu restaurata nuovamente nel XIX secolo da Virgilio Vespignani e Raffaello Cattaneo, che inserirono la cappella funeraria di Pio IX nel nartèce dell’antica basilica, dato che il papa aveva espresso il desiderio di riposare affianco delle reliquie di San Lorenzo e del protomartire Santo Stefano. Sopravvissuta miracolosamente al tempo e ai bombardamenti del 1943, la Basilica continua a mantenere il suo fascino medievale ricco di testimonianze che vanno dal IV al XIII secolo d.C.
Il nostro percorso prevede la visita alla splendida basilica, al chiostro del XII secolo, le cui pareti sono interamente ricoperte di reperti archeologici pagani e cristiani e infine ci sarà data l'eccezionale possibilità di salire al secondo piano della chiesa, nel matroneo, per una vista mozzafiato sulla navata centrale e uno sguardo ravvicinato al meraviglioso mosaico dell'arcone trionfale, risalente al VI secolo.
Costo vista guidata, a cura di Paola Di Silvio (archeologa e guida autorizzata): 10 euro (comprensivo di noleggio auricolari e offerta al convento). Gratis fino a 12 anni.
Appuntamento sabato 5 gennaio 2019 alle ore 16.00 in Piazzale del Verano 3, a Roma.
Per prenotare chiamare al numero 3333380505 (Paola Di Silvio), oppure inviare una email a disilviopaola@yahoo.it, indicando nome e cognome, evento a cui si intende partecipare, numero dei partecipanti e lasciando un recapito telefonico per eventuali comunicazioni. Grazie!
Per seguire l'evento su Facebook clicca qui !