sabato 17 gennaio 2015

Il pensiero di Dante Alighieri a Pavia

Giovedì 22 gennaio 2015 alle ore 18.00 nell’Aula Goldoniana del Collegio Ghislieri di Pavia, ultimo appuntamento con “Filosofia e Letteratura”, rassegna organizzata dall’associazione studentesca Philosophicum Ghislieri. Tema dell’incontro, il pensiero di Dante Alighieri (1265-1321), autore della Divina Commedia e “padre” della lingua italiana e della cultura europea.
A dialogare intorno alla poetica e alle opere del poeta fiorentino, due esperti della materia: Carla Casagrande, docente di Storia della filosofia medievale e Storia delle dottrine morali dell'Università degli Studi di Pavia, e Gianfranco Fioravanti, professore di Storia della filosofia medievale presso l’Università di Pisa, autore di numerosi contributi alla critica dantesca contemporanea, tra cui un’edizione commentata del Convivio per I Meridiani Mondadori.

Il ciclo di conferenze Filosofia e Letteratura, organizzato da Philosophicum Ghislieri (grazie al contributo ACERSAT dell’Università di Pavia), si ripropone di indagare se sia possibile rintracciare una “filosofia” all’interno dell’opera di pensatori tradizionalmente non considerati filosofi. Docenti ed esperti da prestigiose università italiane e straniere dialogano intorno alla figura e alle opere di poeti e romanzieri quali Friedrich Hölderlin, Fëdor Dostoevskij, Marcel Proust, Giacomo Leopardi, Dante Alighieri.

Philosophicum Ghislieri. Società filosofica ghisleriana” è una associazione studentesca nata nel 2013 con lo scopo di promuovere la pratica della filosofia attraverso l’organizzazione di eventi culturali presso il Collegio Ghislieri di Pavia.

Ingresso libero