venerdì 8 gennaio 2016

Solafica Angiolieri e la Magna Tavola dei Bonsignori

Sabato 9 gennaio 2016 alle ore 16,00 nella sede della Pubblica Assistenza di Siena in Via G. Mazzini 95 si tiene la conferenza dedicata alla storia di Siena, dal titolo "Solafica Angiolieri e la Magna Tavola dei Bonsignori. I banchieri senesi nel Duecento" a cura di Roberto Cresti.
Folgore di San Gimignano non ricorda pure la vita ricca e gaia dei mercanti senesi quando dice:

gente costumata a la francesca
cantar, danzar a la provenzalesca
con istrumenti novi de la Magna.

È da pensare che tra questi mercanti, che vivevano con sfarzosa splendidezza fossero i Bonsignori; usi alla frequenza delle corti più magnifiche d' Europa, cavalieri e famigliari del papa, conosciuti ovunque come grandi banchieri. Non è forse Nicolò Bonsignori - secondo la ipotesi più seria, quella di Pietro Rossi - il capo della brigata spendereccia, che Dante ricorda nel canto XXIX dell' Inferno ?