sabato 11 maggio 2013

Romans Langobardorum

L’Associazione Culturale Dilettantistica Sportiva “Invicti Lupi”, in collaborazione con l’Associazione Culturale e di Ricerca storica “I Scussons” e il centro giovanile “Mons. Galupin”, con il patrocinio del Comune di Romans d’Isonzo, della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia e dell’Ente Turismo FVG, è orgogliosa di annunciare la prima edizione della rievocazione storica “ROMANS LANGOBARDORUM”, che prenderà vita a Romans d’Isonzo nelle giornate di venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 maggio 2013.
Un campo storico, conferenze, esibizioni di combattimento, attività didattiche, musica dal vivo e un mercato dell’antico saranno i punti di forza di questo evento. La rievocazione vedrà la partecipazione di 4 gruppi di rievocazione storica: Militia Sancti Michaeli, da Modena; L’Arc arcieria sperimentale, da Villar San Costanzo (CN); Raven’s Army, da Biella; Invicti Lupi, da Romans d’Isonzo (GO).
Le attività si svolgeranno nell’area del campo sportivo San Sebastiano, in via Raccogliano. Gli spettacoli di combattimento, invece, animeranno l’area sabato 18 alle 16.15 e 18.45, riprendendo domenica 19 alle 13.45 e alle 17.30.
Nelle giornate della manifestazione, oltre ai rievocatori, sarà dato ampio spazio anche all’approfondimento culturale, con 6 interessanti conferenze che faranno luce su altrettanti aspetti della storia del popolo longobardo. Gli appuntamenti saranno condotti dagli esperti Nicola Bergamo, Franco Fornasaro, Guido Genero, Mitja Gustin, Marco Salvador e Manca Vinazza.
L’ideazione di questa nuova manifestazione vuole sommarsi alle altre attività tese a valorizzare il parco didattico-archeologico realizzato dal Comune di Romans d’Isonzo nei pressi della Necropoli Longobarda riportata alla luce nel territorio comunale nel 1986. Sabato 18 alle 21, proprio nel luogo della scoperta, il pubblico potrà assistere anche ad un rito funebre tipico di quel popolo che conquistò la penisola durante l’Alto Medioevo.