mercoledì 18 settembre 2013

Settimana della Cultura Medievale, Apricena (FG) dal 21 al 29 settembre 2013

“Il vero medioevo è, a un tempo, un’età delle tenebre e un’età dell’oro”, così il grande storico Jacques Le Goff sintetizzava la complessità di un’epoca storica, a cui  soprattutto la sua ricerca appassionata ha restituito tutto il sublime fascino di un’età mitica della civiltà occidentale,  che immersa  tra ombre e luci non è ancora profondamente  svelata.
Un periodo storico che soprattutto per la Capitanata ha rappresentato un’incredibile stagione di fioritura di pensiero, arte e cultura che merita di essere più ampiamente conosciuto. Ed è in quest’ottica che la “Settimana della Cultura Medievale", in programma da sabato  21 a domenica 29 settembre 2013 ad Apricena (FG), si presenta come una formidabile occasione, per tutti, di conoscere e approfondire alcuni aspetti ancora da scoprire  di una fase  storica che ha segnato indelebilmente  le geometrie spaziali e l’identità della popolazione di questo territorio.
Questa prima edizione, infatti, riserverà un’intera settimana di visite guidate, dibattiti, mostre, proiezioni, spettacoli  e giornate di studi sul tema della “Valorizzazione del Patrimonio Culturale Medievale”, proponendo una visione ad ampissimo raggio su  argomenti di grande suggestione e interesse: Antichi Mestieri, Riti religiosi, Usi e Costumi, Enogastronomia, Musica e Danze.
Il tutto con una particolare attenzione a contestualizzare il valore di queste risorse nell’attualità attraverso il turismo, le cui potenzialità non sono ancora espresse e sviluppate, in un territorio  così ricco di  borghi e castelli, musei e parchi archeologici. E soprattutto connotato da un patrimonio paesaggistico e naturalistico di incredibile appeal.
La “Settimana della Cultura Medievale” è un evento organizzato senza finanziamenti pubblici dal Museo Civico - Mediateca Federiciana del Comune di Apricena, promossa dall’Associazione “Borghi e Castelli del Gargano” ed organizzata in collaborazione con una rosa di partners accomunati dall’obiettivo di valorizzare e diffondere conoscenze storiche,  saperi  e vissuti di grande interesse per tutta la popolazione, cercando di sensibilizzare sull’importanza su un’adeguata valorizzazione e tutela dell’immenso  proprio patrimonio culturale del territorio.
Per il programma completo clicca qui !