domenica 27 ottobre 2013

A Brescia I Longobardi al cinema

Insieme all'Associazione Italia langobardorum che gestisce il sito Unesco di cui fanno parte sette centri italiani e grazie ad un contributo del Mibac, è stato realizzato un film-documentario sul popolo dei Longobardi che il Comune e la Fondazione Brescia Musei presenteranno giovedì 31 ottobre 2013 alle ore 21, con una proiezione a Brescia al cinema Nuovo Eden. IL FILM, della durata di un'ora e mezza circa, è nato da un progetto coordinato da Angela Maria Ferroni, da Maria Stovali e dalla «nostra» Francesca Morandini ed è stato commissionato ad Archeoframe Iulm, un laboratorio dell'università milanese specializzato nella produzione di documentari archeologici. Scritto da Eugenio Farioli Vecchioli e da Enrico Settimi, «L'Italia dei Longobardi» racconta l'importanza che i Longobardi hanno avuto nel gettare le radici dell'Italia medievale costituendo il tramite con il mondo classico ormai in declino. Lo fa con un abile montaggio delle immagini dei monumenti e dei reperti più significativi con interviste agli studiosi e agli archeologhi che operano nei sette centri del sito e con le voci di testimonial d'eccezione che aggiungono una nota personale ed emozionale al racconto. Sono Philippe Daverio a Castelseprio, Omar Pedrini a Brescia, il giornalista Toni Capuozzo a Cividale, Vincenzo Cerami a Spoleto, il pianista Maurizio Mastrini a Campello sul Clitunno, Giuseppe D'Avino, Ad della Strega Alberti, a Benevento e il musicista Peppino Principe a Benevento. Il risultato è un film-documentario che procede come una piacevole conversazione a più voci, solido nella base scientifica e, nello stesso tempo, divulgativo, attento alle molte novità che sono emerse dagli scavi più recenti che hanno gettato nuova luce su questi nostri antenati. L'ingresso alla proiezione è gratuito.