mercoledì 30 aprile 2014

I Marchesi di Monferrato alla Crociate

Sarà dedicato alle imprese dei Marchesi di Monferrato al tempo delle Crociate l’incontro che si terrà presso la sala conferenze del Broletto di Palatium Vetus - sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria in piazza della Libertà 28 ad Alessandria - lunedì 5 maggio 2014 con inizio alle ore 16.30.
La conferenza I Marchesi di Monferrato alla Crociate è organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e dal Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato”.
L’incontro sarà aperto dal saluto del Presidente della Fondazione, Pier Angelo Taverna, cui seguiranno gli interventi di Roberto Maestri (I Marchesi del Monferrato) e Giuseppe Ligato (Society for the Study of the Crusades and the Latin East ).
Tra i temi che saranno affrontati la partecipazione del marchese Guglielmo V alla II crociata (1147-1149), la sua presenza all’assedio di Damasco e alla battaglia di Tiberiade, il suo ritorno in Monferrato (parteciperà nel 1175 all’assedio di Alessandria al fianco del nipote Federico I di Svevia detto il Barbarossa) e l’amicizia con l’imperatore bizantino Manuele Comneno. Guglielmo tornerà in Palestina, nel suo castello a Taybeh in Galilea; sarà catturato dal Saladino ma un evento imprevisto porterà alla sua liberazione.
Le imprese del Marchese saranno seguite dal figlio Guglielmo Lungaspada che nel 1176 sposa la famosa regina Sibilla (sorella del re di Gerusalemme Baldovino IV), matrimonio da cui, nel 1183, nascerà Baldovino V: il re “monferrino” di Gerusalemme.
L’incontro s’inserisce nel ciclo di conferenze Monferrato in Terrasanta: la conquista di un regno al tempo delle Crociate che si propone di ricostruire le vicende dei Marchesi di Monferrato, dei loro alleati e dei loro nemici, all’interno di un complesso scacchiere politico che coinvolge il Sacro Romano Impero, l’Impero Bizantino, la Francia, l’Inghilterra e gli Ordini Cavallereschi (Templare, di San Giovanni, Teutonico).