giovedì 31 luglio 2014

Cena di Contrada Fiorenza a Fermo

Cena di contrada all’insegna del medioevo più genuino quella organizzata dalla Nobile Contrada Fiorenza per sabato 2 agosto 2014 presso il cortile della Scuola Media Ugo Betti a Fermo (FM), ghiotto anticipo di quanto la Contrada guidata dal Priore Lorenzo Giacobbi programma per la Cavalcata dell’Assunta 2014.
Una cena che diventa spettacolo nello spettacolo perché arricchita da un’animazione che vede attori alcuni degli stessi commensali.
Rigorosamente in costume d’epoca, saranno gli ospiti di un autentico banchetto medievale ricostruito filologicamente in ogni particolare, a partire dalle pietanze per finire con gli spettacoli che si succederanno nel corso della serata.
Sarà uno spettacolo vivere le atmosfere ed osservare i sontuosi costumi del XV sec, la preparazione della tavola da parte dei servitori i coppieri pronti non solo a servire le bevande, ma anche con le ciotole per lavare le mani tra una portata e l’altra.
Un gesto questo che permetterà a quanti non partecipano all’animazione di percepire con forza quanti secoli siano passati sotto i ponti. Per loro piatti succulenti e profumati di aromi, per la tavolata in costume banditi non solo pomodori, patate, carne di tacchino e molte spezie arrivati in Europa solo dopo la scoperta dell’America, ma anche le posate, ad eccezione dei cucchiai.
È così che mangiavano i condottieri come Oliverotto da Fermo o le dame effigiate nei codici e negli arazzi dell’epoca e che tornano a ripercorrere le strade di Fermo proprio in occasione della Cavalcata. È così che mangeranno il priore ed i suoi ospiti mentre ogni gesto e portata saranno anche raccontati come in una lettura teatrale.
L’iniziativa, frutto della consolidata collaborazione con la famosa Compagnia dei Morlacchi che avrà il compito di rappresentare anche un autentico duello medievale e narrare le gesta epiche con i suoi poeti, è la prima del suo genere e si configura nella intensa attività di approfondimento storico che la Contrada Fiorenza ha intrapreso attraverso l’introduzione tra le attività sociali di laboratori e workshop a tema.
Partecipare è quindi un’opportunità unica nel panorama della Cavalcata 2014 e non solo per assistere, ma anche per gustare i famosi piatti dei provetti cuochi di contrada che sono ormai diventati un must. Acquisto delle tessere per la cena in prevendita obbligatoria entro venerdì 1 agosto presso il Centro Sociale Santa Petronilla, Bar Primavera, Bar Giuly, Chiart e Friend’s Pub.