mercoledì 4 marzo 2015

"Scultura medievale per l’arredo liturgico a Como" presentato a Como

Venerdì 6 marzo 2015, alle ore 18.00, nel salone della Pinacoteca Civica, in via Diaz 84 a Como, verrà presentato il volume “Scultura medievale per l’arredo liturgico a Como” di Maria Letizia Casati con contributi di Hans Rudolf SennhauserKatrin Roth-Rubi. Insieme agli autori intervengono don Andrea Straffi per l’Ufficio diocesano di arte sacra, Fulvia Butti per la Società Archeologica Comense, Fabio Cani, per l’Istituto di Storia Contemporanea di Como. Il volume si fonda su un lavoro quasi ventennale di studio, recupero e restauro degli straordinari manufatti scultorei provenienti dall’arredo liturgico medievale delle chiese di Sant’Abbondio e di San Fedele a Como, ora conservati nella sezione Medievale della Pinacoteca civica di Como e nella Cappella Lucini Passalacqua di Moltrasio. L’analisi del principale edificio da cui provengono le sculture, la chiesa di Sant’Abbondio, consente a Hans Rudolf Sennhauser di determinare la struttura originaria della Basilica Apostolorum e dell’edificio preesistente alla vicina chiesa dei Santi Cosma e Damiano. La focalizzazione della relazione che intercorre tra alcuni manufatti d’arredo e la scultura architettonica dell’edificio romanico, permette a Katrin Roth-Rubi di rimettere in discussione i limiti cronologici della scultura a intreccio. Le conclusioni a cui giungono i saggi critici e l’impostazione metodologica del catalogo rappresentano significative novità.  Il volume, edito dai Musei Civici di Como, può essere acquistato presso i bookshop dei Musei Civici di Como.