mercoledì 18 novembre 2015

Casarsa (PN) alla scoperta della "Guarneriana segreta"

Anche Casarsa della Delizia (PN) celebra il 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri con un'iniziativa culturale promossa dall'Assessorato alla Cultura e inserita nella programmazione ‘Diario d'Autunno’.
Mercoledì 18 novembre 2015, alle ore 21,00, nel Ridotto del teatro Pasolini, verrà presentato un gioiello di inestimabile valore e bellezza della nostra regione: la Biblioteca antica di San Daniele, che verrà svelata dal suo maggiore conoscitore, Angelo Floramo, filologo medievista, cultore di lingua e letteratura latina medievale, autore di monografie, saggi e di ‘Balkan Circus’.

Il suo ultimo libro ‘Guarneriana segreta’, edito da BEE - Bottega Errante Edizioni, è un viaggio emozionale e sensoriale attraverso le storie, le magie e avventure di alcuni dei manoscritti più rari e preziosi custoditi nella Biblioteca: dalla Bibbia bizantina di Gerusalemme all’Inferno della Divina Commedia di Dante, al Tesoro di Brunetto Latini.
Angelo Floramo, con la prosa intensa ed evocativa che gli è propria, è in grado di far parlare e vivere codici miniati e manoscritti che hanno attraversato i secoli, i mari e mezzo mondo  per arrivare a noi, raccontando i segreti e le storie di una delle biblioteche più affascinanti d’Italia, che ospita 600 codici, 84 incunaboli, 700 cinquecentine, numerosi manoscritti e circa 12mila libri antichi.
Dialoga con l'autore, Mauro Daltin. Letture a cura di Alessandro Venier.