martedì 12 aprile 2016

"Il Vangelo e la Torah. Cristiani ed ebrei nella prima Crociata" conferenza a Bari

Mercoledì 13 aprile 2016 alle ore 18,00 presso la Libreria Laterza di Bari, per il nuovo appuntamento dei Mercoledì con la storia avremo il piacere di ospitare Franco Cardini e di ricordare con lui e con Giuseppe Losapio, nel decennale dalla scomparsa, Giosuè Musca, rimpianto professore di Storia medievale dell’Università di Bari e direttore del Centro di Studi Normanno-Svevi.
La serata prenderà avvio proprio da un importante studio di Musca, Il Vangelo e la Torah. Cristiani ed ebrei nella prima Crociata (Dedalo, Bari 1999).
Con Cardini conosceremo meglio - spiega la nota del Centro di Studi Normanno-Svevi - aspetti ed episodi tra i meno noti della prima Crociata ricostruiti dallo studioso barese partendo dalle testimonianze di fonti latine ed ebraiche. Scopriremo che, dopo l’appello di papa Urbano II nel 1095, «schiere di pellegrini armati, di cavalieri di scarsa fortuna e di piccoli nobili si mossero attraverso la Lorena e la valle del Reno, aggredendo e sterminando le comunità ebraiche di Metz, Magonza, Worms, Colonia, Treviri ed altre città tedesche», e che, «quando Gerusalemme fu espugnata dalle schiere crociate nel luglio 1099, gli abitanti ebrei della città furono quasi interamente massacrati insieme ai loro vicini musulmani».
Il confronto fra religioni diverse ha prodotto e continua a produrre scontri, dolore, incomprensioni. Franco Cardini ne parlerà con il suo occhio sgombro da pregiudizi, sottoponendo alla nostra attenzione una realtà complessa, alla quale Musca ha dedicato il suo studio e la sua attenzione.