mercoledì 24 settembre 2014

San Miniato: origine e sviluppo di un centro toscano

Una giornata dedicata alle origini della Città della Rocca quella organizzata dalla Fondazione Centro Studi sulla Civiltà del Tardo Medioevo. Venerdì 26 settembre 2014, infatti, a Palazzo Grifoni, una serie di illustri storici e studiosi provenienti dalle principali Università italiane, si alterneranno con interventi sul tema “San Miniato: origine e sviluppo di un centro toscano”. L’iniziativa, nata in collaborazione con il Comune di San Miniato e la Fondazione Crsm, prevede una serie di interventi alla mattina, dalle 10 alle 13, e altri il pomeriggio, dalle 14.30 alle 18.
Ad inaugurare il ciclo di contributi è Giorgio Chiottolini, docente dell’Università di Milano, con “Le piccole città dell’Europa medievale”; a seguire Federico Cantini dell’Università di Pisa, parlerà de “Il borgo di San Genesio: origine e sviluppo”; ultimo contributo della mattinata sarà quello di Paolo Tomei dell’Università di Pisa, dal titolo “La nascita di San Miniato al Tedesco”. Il pomeriggio si apre con Guiliano Pinto dell’Università di Firenze che affronterà il tema “San Miniato nel contesto dei centri toscani del basso medioevo”; a seguire Vieri Mazzoni dell’Università di Firenze che parlerà de “La società sanminiatese all’inizio del Trecento”. Si prosegue poi con Mario Ascheri dell’Università di Roma Tre con un contributo su “Il Comune e la città nello statuto del primo Trecento”, per concludere con il contributo di Francesco Salvestrini dell’Università di Firenze con un intervento su “La memorialistica e la storiografia erudita sette-ottocentesca sulla San Miniato medievale”.
Sabato 27 settembre dalle 10 Laura Guiducci, archivista del Comune di San Miniato, curerà una visita all’Archivio storico del Comune di San Miniato, introdotta da Attilio Bartoli Langeli dell’Istituto Storico italiano per il Medioevo.
Per informazioni: Fondazione Centro Studi sulla Civiltà del Tardo Medioevo, via Ser Ridolfo, 3 – www.tardomedioevo.cominfo@tardomedioevo.com – 0571.400458 e 349.2915235.